Meditazioni sull’idea di ben-essere

August 8, 2016

PARTE 1   - Dott. Antonio Ciccarelli - 

Spesso nel nostro quotidiano utilizziamo concetti/idee senza però avendone mai realmente analizzato e quindi compreso il senso profondo.

“La conoscenza è potere” recita il famoso adagio, ed è assolutamente vero che io acquisisco “potere” quanto più acquisisco conoscenza verso le cose e gli eventi della vita. Tutte le parole, ma in particolare quelle più antiche e contenenti elementi legati all'essenza stessa della vita, contengono un messaggio potente, che compreso può aprirci a nuovi contenuti esistenziali ed a un miglioramento profondo.

Una di queste parole è proprio ben-essere, parola divenuta nel tempo elemento caratteristico in particolare di quei luoghi che presumibilmente dovrebbero essere i centri di ricerca, comprensione e realizzazione del ben-essere, o nella versione inglese well-being, che assume un accezione più “fitness” quando diventa wellness.

Ma andiamo per gradi, così potremo meglio comprendere la portata dell’idea che vi è dietro la parola  ben-essere ( well=bene-Being=essere).

Ben-essere è composta da due parti bene e essere, due parole che fin dai suoi albori la filosofia ha posto al centro della sua ricerca.

Il bene è tutto ciò che giova, che fa crescere, che protegge e accudisce, che espande e realizza, nella tradizione platonica all'idea di bene, che rappresentava l’idea stessa della divinità, si affiancavano altre due parole/idea quella del giusto e del bello.

Il bene era per i platonici l’essenza stessa,l’idea suprema di tutto quello che costituiva la vita in tutti suoi molteplici aspetti.

All'Idea di bene si affiancava inevitabilmente quella di vita, soprattutto nella sua fase espansiva, ma in realtà anche nelle fasi “meno espansive”, in quanto anche la morte poteva essere un’espressione stessa del bene, perché tutto era frutto del bene. In particolare con Socrate si apre una visione della vita intesa come ricerca del bene, presupponendo che tutto è bene, e il non riuscire a vederlo è una questione di errato giudizio o cattivo uso della ragione. Il male è in realtà soltanto un errato giudizio che ci facciamo sulle cose.

Quindi il bene è l’essenza stessa dell’altra parola che ora analizzeremo, ovvero l’essere.

La parola essere è connessa all’idea di esistenza, eppure sono due concetti distanti. Un albero è un essere, un animale è un essere, in qualche modo anche un minerale è un essere, seppur non rientra nella categoria dei viventi.

Ovviamente  anche l’essere umano è un essere, ma lo è in maniera peculiare paragonato a tutti gli altri esseri, ovvero è un essere che ha coscienza di sé.

L’essere umano non esiste soltanto, ma sa di esistere, può direzionare volontariamente alcune funzioni del suo essere, può scegliere e riflettere su quello che lo circonda, gli altri esseri esistono, con forme di coscienza meno raffinate, vengono spinti dagli istinti che la natura ha posto in loro.

Quindi l’essere dell’umanità è molto di più dal semplice esistere, essere è essere coscienti di sé a tutto tondo. L’essere della natura umana si realizza in tre aspetti caratteristici che sono il corpo, i sentimenti/emozioni ed il pensiero.

Quindi l’essere umano è veramente in quanto essere quando “possiede” il suo corpo e quello che chiamiamo mondo interiore, ovvero sentimenti/emozioni e pensieri.

Il ben-essere di una pianta è poter aver acqua, luce e riprodursi, quello di un’animale è tutto quello di una pianta più la possibilità di sentire emozionalmente il suo mondo, ma nell'essere umano è qualcosa di molto più profondo, che per essere realizzato richiede un lavoro accurato e saggiamente orientato.

Se l’essere umano vuole effettivamente raggiungere il ben-essere deve lavorare con il corpo e con il suo mondo interiore, deve essere e agire nel corpo ed essere e possedere nel suo mondo di pensieri e sentimenti.

Quando bene ed essere coniugati armonicamente in tutti gli aspetti costitutivi dell’essere umano si realizzano allora sopraggiunge quell'altra potente parola che è alla base della ricerca umana: la felicità.

 

Dott. Antonio Ciccarelli, Filosofo, naturopata, studioso ed insegnante di discipline orientali mente/corpo

 

Antonio è anche il nostro INSEGNANTE POWER YOGA 

 

 

  

Please reload

Tutti i post...

June 16, 2019

Please reload

ORARI DI APERTURA

 

LUNEDI'-VENERDI'

8.00-22.00

SABATO

9.00-17.00

DOMENICA

9.00-13.00

  • Facebook Black Square
  • Twitter Black Square
  • Instagram Black Square
  • YouTube Black Square

Like us on Facebook

Follow us on Twitter

Watch our Channel on YouTube

Follow us on Instagram

SEGUICI

DOVE SIAMO

 

Via Pomposa, 164 - 44123 Ferrara

Apri in Google Map
 

ARRIVARE IN AUTOBUS

Linea Urbana 9 - Cocoon a 2 passi dalla fermata!  Vedi mappa...
 

COCOON FRIENDS

convenzioni

© 2014 by Associazione Sportiva Dilettantistica Cocoon. All Rights Reserved.